Comunità Next - il quotidiano

17 luglio 2017

Suonare con la bici: la musica di Johnnyrandom.

La musica è un’arte senza confini. Dopo il palazzo di Dresda che suona con la pioggia e gli strumenti musicali nati dai rifiuti, ecco una nuova idea molto originale, che rimette al centro la possibilità di fare musica a partire dagli oggetti più disparati. È così che nuove composizioni musicali nascono dalle bici.
L’idea è di un artista noto sul web con il nickname di Johnnyrandom. Il personaggio si descrive come un compositore di suoni e un designer della musica. La sua missione? Trasformare gli oggetti di uso comune in strumenti musicali, da utilizzare per dare vita a canzoni basate sui suoni ricavati da strumento molto originali.
Una delle sue composizioni più creative è già presente sul web con il titolo di Bespoken. L’intero brano musicale è stato realizzato grazie a suoni provenienti esclusivamente da una bicicletta. Il risultato è così sorprendente che probabilmente non saremmo riusciti a determinare la provenienza dei suoni se non avessimo saputo in anticipo la tipologia degli strumenti effettivamente utilizzati dall’artista.
Bespoken è il singolo di debutto dell’artista. Si tratta di un brano nato per mostrare che anche dagli oggetti più improbabili è possibile ricavare dei suoni gradevoli e comporre musiche all’avanguardia. Il musicista esplora a pieno il potenziale dei suoni generati dalle bici e dai loro componenti, superando la concezione che la buona musica possa nascere esclusivamente dagli strumenti tradizionali.
Il brano Bespoken, nella versione completa, è disponibile su iTunes.

Stampa